«Il percorso Kaizen ha generato entusiasmo e nuovi stimoli, ha incoraggiato le persone a lavorare insieme per il miglioramento delle procedure utilizzate quotidianamente, attraverso il confronto e la contaminazione continua di idee, la condivisione delle informazioni e di best practices. In questo modo le persone si sono davvero sentite coinvolte, hanno fatto parte del cambiamento e hanno portato un fondamentale apporto al miglioramento del loro operato». Sulla falsariga del «Back to people», il tema dell’evento con Masaaki Imai. Questo è uno dei passaggi che Lavoropiù – nuovo partner di Kaizen Institute Italia – dedica sul suo magazine al lavoro con i professionisti italiani del miglioramento continuo.

Lavoropiù è un’agenzia per il Lavoro con capitale interamente italiano e con più di 50 sedi tra filiali e divisioni specializzate presenti in 6 Regioni italiane: Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Toscana e Veneto. Nasce nel 1997 e fin dall’inizio si configura come una realtà che conserva i caratteri di flessibilità e dinamismo utili per servire al meglio i mercati locali  ma con una struttura centrale di supporto all’operatività delle filiali. Ed è questo il concetto Gemba del triangolo rovesciato.

Schermata 2017-12-07 alle 12.12.10
In questo contesto di autonomia e velocità delle filiali nel Dna aziendale e il forte supporto centrale è stato avviato il programma Kaizen di sviluppo dei “Team Naturali” in filiale con un modello operativo in 4 livelli “Daily Kaizen”, ovvero i quattro passi per lo sviluppo dei team naturali che riportiamo sotto.

Schermata 2017-12-07 alle 12.13.15
Un modello che mette in circolo tanta energia ed entusiasmo. Richiede il cuore.

Schermata 2017-12-07 alle 12.14.55

Leggi l’esperienza di miglioramento continuo in Lavoro Più sulla rivista Informapiù.